Contenders: San Antonio Spurs

Contenders: San Antonio Spurs

Pronti via si parte con il botto.
Gli Speroni. I campioni in carica. La squadra più vintage della lega. I migliori.
In questa prima settimana si parla di loro perché non potevamo che cominciare con loro, non potevamo che cominciare con chi ha finito da Regina. I San Antonio Spurs.
E’ vero, non hanno esattamente cominciato con il piede giusto, ma un pò di “pancia piena” era normale che l’avessero, è pur comprensibile che la loro fame sia in parte placata.
Ma una cosa è certa come la morte e sono gli Spurs protagonisti a Giugno.


 

Perché No.

– Perché è difficilissimo ripetersi nello sport e ancor di più nell’NBA.
– Perché anche se abbiamo capito che la carta d’identità non sanno cosa sia dalle parti dell’Alamo, è sempre comunque passato un anno in più.
– Perché ho visto Tim zoppiccare ed ogni volta che vedo Tim zoppicare mi ricordo che il ragazzotto va per i 39 e prima o poi, più poi che prima giungerà l’ora anche per lui e lui rappresenta le fondamenta di tutto il sistema Spurs.
– Perché ad Ovest è una cazzo di Odissea arrivare in finale, ci sono almeno 7/8 squadre che potrebbero ambire al titolo di Campione della Western Conference e quest’anno potrebbe non toccare a loro.


Perché Sì.

– Perché probabilmente tutte le cose che ho scritto sopra sono delle cagate pazzesche e ci saranno di nuovo loro a contendersi il Larry O’Brien a fine anno.
– Perché a guidarli c’è sempre quel vecchietto col vizietto del vino e con quello sguardo onnisciente che non ha rivali.
– Perché Tonino, Manu e Tim li hanno loro.
– Perché come se non bastasse oltre a quei 3 hanno un vero MVP con le treccine, le braccia troppo lunghe e le mani troppo grosse. Già, Kawhai.
– Perché non più di 7 mesi fà hanno spiegato pallacanestro come non ho mai visto fare nessuno. Semplice e conciso.
– Perché sono stati causa di orgasmi maschili a non finire e nessuna donnina se ne prenda i meriti.
– Perché ho visto un australiano alto come i miei compagni delle medie mettere piogge di bombe paralizzando Lebron e co.
– Perché ho visto un cicciotto dall’aria simpatica umiliare ogni avversario, danzando con tempi di gioco ancora lontani dall’orizzonte di senso codificato su questo pianeta.
– Per Marco, per Ettore, perché sono un importante valore aggiunto per gli Spurs.
– Perché sono la squadra americana più vincente degli ultimi anni in tutti i 4 massimi sport americani e non sembrano avere intenzione di fermarsi.

E’ almeno da 5 anni che li diamo per finiti ed ogni volta ci fanno ricredere.
Se avete mai scommesso contro di loro mi spiace per voi.
Sarà quel che sarà ma io non me la sento di darli per vinti finchè Gregg Popovich siederà alla guida dei veri e unici Big 3 della nostra epoca.
Passo e chiudo.
imYo0cTpjMrA



Related Articles

“Io e la mia signorina, stiamo bene insieme..”

La storia che vi sto per raccontare non è altro che una storia d’amore. Questa però è la storia di

Conteders: Houston Rockets

Sky Sport 2, replica di Houston Rockets-Denver Nuggets, probabilmente se non sapessi che il Barba ne sta per infilare 50

Contenders: Memphis Grizzlies

Grit&Grind. Grizzlies. Traduciamo volgarmente con, Frantumare, Determinazione.. E Grizzlies, Memphis Grizzlies. Questo è il motto della franchigia del Tennesse e

nessun commento

scrivi un commento
ancora nessun commento puoi esser il primo a commentare questo articolo!

scrivi un commento

il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.
i campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo*