Not an ordinary Brasilian. Intervista con Karen Jonz.

Not an ordinary Brasilian. Intervista con Karen Jonz.

Come i nostri più affezionati lettori avranno capito da tempo, noi de ilLatoB abbiamo due grandi interessi: le donne e gli sport. Oggi è con immenso piacere che vi proponiamo l’intervista a Karen Jonz, ragazza che racchiude in soli 1,63 m per 57 kg  entrambe le nostre passioni.

Ciao Karen, è un onore per noi di LatoB poterti intervistare, una campionessa assoluta dello skateboard, 4 volte campione del mondo, conosciuta in ogni angolo del pianeta, quasi un milione e mezzo di followers su facebook.
Come è nato tutto questo?

Ho cominciato ad andare con lo Skate a 17 anni nella mia città natale Santo Andre assieme agli altri ragazzi a scuola.

Quando hai capito che avresti potuto fare della tua passione una professione?

L’ho capito sostanzialmente quando mi sono resa conto che non volevo fare nient’altro nella vita ed ho cominciato ad essere pagata per viaggiare e gareggiare.

In Brasile, patria del calcio, Penta-campioni del mondo, qui in Italia abbiamo potuto ammirare molti dei vostri campioni: Kakà, Ronaldo, Ronaldinho…
Ti interessa? Hai una squadra del cuore? Un giocatore del cuore?

Ahahah non molto in realtà. So che molti giocatori brasiliani vengono in Europa perché vengono offerti loro molti più soldi ed infra-strutture più solide.
Probabilmente è molto dura come scelta per le loro famiglie ma è un’opportunità irrinunciabile per i giocatori.

Se sì, come hai vissuto la recente drammatica eliminazione dal mondiale per 7 a 1 da parte della Germania?

Ahahah tutti sono stati sconvolti da questa partita. Non mi è importato molto ma l’aria era molto pesante da queste parti in quel giorno.

Sei una bella ragazza, bionda che danza sulla tavola meglio di molti uomini.
Hai dovuto superare critiche o discriminazioni per questo nel corso della tua carriera?

Si, assolutamente, ogni giorno. Personalmente continuo per la mia strada senza preoccuparmi del resto.

Quando non sei sullo Skate, che passioni ha una ragazza brasiliana di 28 anni come te, sempre a spasso per il mondo?

Amo disegnare e comporre canzoni.

Ultima domanda poi non ti disturbiamo più, siamo ragazzi italiani più o meno tuoi coetanei, come appare l’Italia dall’altra parte dell’Oceano? Che idea avete di noi?

Penso che la gente ovunque ami l’Italia e tutta l’Europa in generale.
Non sono mai stata in Italia ma è sarà sicuramente una meta dei miei viaggi nei prossimi anni.
Devo assolutamente visitarla.

 Karen Jonz


Qui di seguito potete leggere l’intervista in lingua originale:

Hello Karen, first of all thanks for giving us the chance to talk to you, it’s a huge honor. You are an extraordinary skateboarder, a four-time world champion appreciated all over the world and your facebook page currently counts almost one and a half million followers. How did it all start?
Started skating when I was 17 in my home town Santo Andre with the kids at school

When did you realize that you could turn your passion into your profession?
When I didn’t wanna do anything else and started to get paid to travel and stuff

You come from Brazil, the homeland of football. Some of your five-time world champions have played and are still playing in our teams and championships in Italy. Are you interested in football? Do you have a favorite team or a favorite player?
Hahaha not really. I know that a lot of players go to Europe bc they offer better infra structure and more money. Its prob hard for their families, but its an great chance for the playersz

If you are a football fan, how did you react to your national team’s devastating 7-1 world cup defeat against Germany?
Hahaha everyone was upset. I didn’t really care but the air was haeavy on that day here!

You are a beautiful and very talented young woman and you are better at skateboarding than most men will ever be.
Being a woman, have you ever had to face and overcome criticism or discrimination?
Yeah, all the time. But I just keep doing my thing..

What does a 28-year-old globe trotter like you do when she’s not riding her skateboard?
I draw and make songs

One last question and we will set you free.
As you know we are from Italy and we are approximately your age.
How are Italians seen on the other side of the Ocean? What do you guys think about our country?
I think people love Italy and Europe overall here. Ive never been there, so its one of my must go places on the next years!



Related Articles

Wimbledon al femminile

Non sono un grande appassionato di tennis, non lo seguo praticamente mai ma in questi giorni di frenesia da Brasile

Ciclismo e noia? Partono le Classiche, un buon momento per cambiare idea

  Ci siamo. Riparte la stagione del ciclismo. Sarebbe già ripartita, a caccia di (necessari) milioni in lidi ciclisticamente neofiti

2 is meglio che 1

La MotoGP 2014 è ormai giunta agli sgoccioli. La stagione si concluderà con il gran premio di Valencia, il prossimo

2 commenti

scrivi un commento
  1. Sandro Marelli
    Sandro Marelli 10 febbraio, 2015, 14:26

    Not an ordinary Brasilian. Intervista con Karen Jonz. http://t.co/7onnrxONib via @illatob

    Reply this comment
  2. LatoB
    LatoB 10 febbraio, 2015, 14:45

    @karenjonz http://t.co/zUslHvolx5

    Reply this comment

scrivi un commento

il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.
i campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo*